REVLON

REVLON

Revlon nasce negli Stati Uniti in un momento storico di grande crisi economica: erano infatti gli anni '30 - periodo che i libri di storia ricordano come "la Grande Depressione". I fratelli Revson insieme al chimico Charles Lachman investirono nel 1932 circa 300 dollari per creare i primi smalti Revlon (nome che appunto deriva dai cognomi dei fondatori): il tutto all'interno di un piccolissimo ufficio della 44esima strada di Manhattan. In quel periodo esisteva un solo smalto trasparente proposto in sole tre tonalità: chiaro, medio e scuro. I Revson pensarono bene di dare varietà e nuove nuances allo smalto e pertanto svilupparono un nuovo procedimento che pian piano permise una produzione di smalti con tonalità mai viste in quel tempo. Revlon divenne subito un brand famoso in tutto il mondo per i suoi prodotti di colore rosa, corallo e rossi. Dei tre fondatori, Charles Revson era sicuramente quello più ingegnoso. Una volta notando una donna in un ristorante, si accorse della discrepanza tra il colore delle labbra e delle unghie. Da qui nacque l'idea di offrire alle donne la possibilità di coordinare il colore del rossetto a quello dello smalto per le unghie. Questo concetto nato nel 1939 ebbe un successo clamoroso. L'azienda Revlon si consolida negli anni confermando l'ottima qualità dei suoi prodotti sempre pronti a soddisfare la richiesta di una donna elegante, dinamica e sempre più femminile. Al tempo stesso Revlon è riuscita a soddisfare anche le esigenze più diverse dell'universo femminile intervenendo non solo sul make up, ma anche nel mondo dell'hairstyle e delle fragranze. Testimonial di questo brand sono state le bellissime Audrey Hepburn, Cindy Crawford e Claudia Shiffer, ma anche attrici come Melanie Griffith, Salma Hayek, Eva Mendes, Julianne Moore, Susan Sarandon. Oggi Revlon continua la sua costante evoluzione sia nelle formulazioni che nei colori.

REVLON

Ci spiace per l'inconveniente.

Effettua di nuovo la ricerca